Cos'è

Nei primi mesi di scuola per rendere omogeneo il livello di partenza si riprenderanno le conoscenze di base di aritmetica e di algebra si cercherà inoltre di far acquisire metodi di studio: quali saper prendere appunti, leggere e utilizzare il libro di testo, organizzare il lavoro domestico …. Dopo aver introdotto i primi elementi di statistica descrittiva, si proseguirà con lo studio del calcolo letterale dove trasversalmente sarà inserita la risoluzione di equazioni di primo grado. Parallelamente si introdurranno i concetti di base e i metodi di ragionamento che verranno successivamente applicati nella geometria euclidea. Si passerà poi allo sviluppo del metodo ipotetico deduttivo ed alla sua applicazione nelle figure geometriche.

Elenco docenti:

Capogna Anna
Cataldi Luca
Genovese Gilberto
Marcoccia Marco
Masseti Laura
Querqui Manuela
Rossignoli Roberta
Schioppa Annamaria
Siniscaldi Floriana
Urrata Viviana
A cosa serve

Alla fine dell’anno scolastico dovranno essere acquisite le seguenti competenze:

  • Possedere ed utilizzare consapevolmente le tecniche del calcolo numerico e letterale;
  • Formalizzare e risolvere semplici problemi;
  • Decodificare l’enunciato di un teorema distinguendo l’ipotesi dalla tesi e svolgere semplici dimostrazioni;
  • Saper leggere un grafico statistico al fine di dedurre dati utili all’analisi del fenomeno rappresentato;
  • Saper utilizzare le conoscenze matematiche in altre discipline.

Gli studenti saranno guidati nell’acquisizione di linguaggi, metodi e modelli che permettano loro di interpretare, formalizzare e risolvere problemi.

Struttura responsabile dell'indirizzo di studio
Documenti